Media siriani: “Nuova aggressione, abbattuti missili”, ma arriva la smentita

La notizia, rilanciata dalla tv di Stato siriana, che avrebbe visto la contraerea delle forze di Assad abbattere nuovi missili occidentali lanciati contro le forze di Damasco, è stata, come riporta anche l’ansa, subito smentita dalle fonti militari.

Le forze di difesa, è stato chiarito, erano state sì attivate, ma si sarebbe trattato di un falso allarme.

Smentita anche la notizia diffusa anche da fonti vicine ad Hezbollah su presunti missili intercettati (sei lanciati su Homs e tre su Damasco), che non ha trovato conferme.

Conferme di senso opposto sono arrivate invece dal Pentagono: “Nessuna attività militare americana in Siria“.

(La Redazione)